Roma, Vasile Ciobanu morto annegato nel mare della Versilia

La tragedia è avvenuta nelle acque antistanti Marina di Pietrasanta. Vasile Ciobanu, romeno di 27 anni, insieme ad altri connazionali, aveva deciso di farsi un bagno, tuffandosi dal pontile. Sarebbe stato visto nuotare ma poco dopo è sparito. A dare l’allarme gli stessi amici.

Il corpo dell’uomo residente a Roma è stato poi trasportato dalla corrente sulla spiaggia, a una cinquantina di metri dal pontile. Inutili i soccorsi. Vasile Ciobanu era venuto in Versilia, dove abitano alcuni parenti e amici, alla ricerca di un lavoro.

La Capitaneria di porto ricorda il divieto di tuffarsi dai pontili, considerata la pericolosità.

Lascia un commento