Uscita la nuova raccolta poetica di Marina Minet

La scrittrice sarda di Sorso ha già dato alle stampe altri lavori in poesia e in prosa e ha curato negli anni svariate video poesie di autori classici e contemporanei. La raccolta poetica dal titolo “Delle madri” è stata pubblicata in una pregevole veste tipografica, ed è corredata dai suggestivi disegni dell’artista Roberto Matarazzo che è l’autore della litografia fuori testo, del disegno di copertina e di quelli interni.

Il volume è il cinquantasettesimo titolo della collana Coincidenze de L’Arca Felice, ed è stato pubblicato in 199 esemplari numerati a mano.

L’autrice, in queste recenti versi, fa emergere tutta la sua maturità stilistica e una notevole capacità di scandagliare l’animo umano, in questo caso quello dei rapporti madre/figli.

Si legge a pagina 26: “I ricordi/ questi baccelli eterni/ legati alla coscienza/altro non sono che il passo che ci sposta/ e il nervo che ci scalda// Cos’è il domani/ se i viali si saziano di foglie/ dubitando dell’inverno/ Perché il domani è altrove e tutte queste attese/ ci stanno sempre accanto// E incoraggiamo gli anni, adesso/ cercando in ogni giorno una risposta/ o un pianto che sia santo/ quanto gli occhi di una madre (Leghe).”

Dolore, sacrifico, ricordi ma soprattutto coerenza, lealtà, perdono, sono i fili conduttori della sua poesia. E non bisogna dimenticare l’Amore, costante ed eterno sempre.

Lascia un commento