Cagliari, cinquantenne si barrica in bagno e minaccia il suicidio

L’uomo, pare affetto da problemi psichici, si è chiuso in casa in una palazzina a Cagliari e, armato di coltello da cucina, si rifiuta di uscire dal bagno nonostante le richieste dei familiari e dei Carabinieri.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno aperto un telone per attutire una eventuale caduta e i militare, con un militare specializzato nelle negoziazioni che sta provando a convincere l’uomo di 51 anni a uscire ed evitare gesti estremi.

Lascia un commento