Albaredo d’Adige, colpo di calore morto un romeno di 48 anni

Lo straniero insieme a un amico stava pescando dalla riva del fiume quando si è sentito male. I soccorsi da parte dei Carabinieri e del Suem intervento con l’elicottero non hanno potuto evitare l’arresto cardiaco del pescatore.

Il romeno è la seconda vittima del caldo nel veronese. Un suo connazionale era morto al termine del lavoro sui campi a Belfiore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Albaredo d’Adige, colpo di calore morto un romeno di 48 anni Albaredo d’Adige, colpo di calore morto un romeno di 48 anni ultima modifica: 2015-07-09T10:42:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento