Sparatoria a Volla fermate tre persone, il killer ha 47 anni ed è di San Sebastiano al Vesuvio

Al vaglio dei Carabinieri la posizione di tre persone, individuate e portate in caserma, possibili responsabili dell’omicidio di Giovanni Galluccio, 23 anni, freddato con due colpi d’arma da fuoco, una rivoltella, martedì mattina all’interno del mercato ortofrutticolo di Volla da un uomo con il quale la giovane vittima aveva litigato il giorno prima sempre all’intero del Caan. Tra i tre c’è anche l’assassino, si tratta di un uomo di 47 anni residente a San Sebastiano al Vesuvio, in stato di fermo.

L’aggressore avrebbe, di fatto, promesso che sarebbe ritornato l’indomani per farla pagare. “Ci vediamo domani” avrebbe detto al giovane. Stamani verso le 8 a bordo di un’automobile, accompagnato da altre due persone, l’aggressore è sceso dall’auto recandosi da Giovanni Galluccio e prima di fare fuoco gli ha detto. “Oggi non lo fai il guappo?”.

I militari dell’arma e l’autorità giudiziaria di Nola stanno interrogando i tre fermati per procedere ad un’accurata ricostruzione dei fatti.

Intanto l’altra persona ferita, Giuseppe Sarracino, ricoverata al Loreto Mare, operata d’urgenza al torace, sembra abbia ripreso conoscenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sparatoria a Volla fermate tre persone, il killer ha 47 anni ed è di San Sebastiano al Vesuvio Sparatoria a Volla fermate tre persone, il killer ha 47 anni ed è di San Sebastiano al Vesuvio ultima modifica: 2015-07-07T21:02:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento