La scadenza per trasmettere il nuovo 730 precompilato slitta al 23 luglio

I contribuenti che vogliono fare da soli la propria dichiarazione dei redditi avranno più tempo. La scadenza per trasmettere il nuovo 730 precompilato slitta al 23 luglio.

Lo conferma una circolare dell’Agenzia delle Entrate, che aveva già allungato i tempi per Caf e professionisti.

Chi ha già trasmesso il 730 precompilato, ma si è accorto di aver commesso errori, potrà rivolgersi a Caf e commercialisti presentando un 730 integrativo entro il 25 ottobre.

Lascia un commento