Porto Torres, sequestrata la discarica mai autorizzata di Minciaredda

La “collina dei veleni” è stata sequestrata dal Noe. Ai responsabili dello stabilimento sono contestati i reati di disastro ambientale e gestione di discarica non autorizzata.

I Carabinieri hanno messo i sigilli sull’area di 35 ettari nel terreno di proprietà della Syndial. Nell’ambito della stessa operazione, è stata sequestrata anche un’area di poco più di due ettari in cui si trova il carbondotto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Porto Torres, sequestrata la discarica mai autorizzata di Minciaredda Porto Torres, sequestrata la discarica mai autorizzata di Minciaredda ultima modifica: 2015-07-07T20:00:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento