Madre e figliano rischiano di annegare per salvare un cucciolo di pitbull nell’Adda a Fara Gera

Salvati dai sommozzatori di Treviglio una donna di 33 anni e suo figlio di 10 che hanno rischiato di annegare dopo essersi tuffati in acqua nel tentativo di acciuffare il loro cane, un cucciolo di pitbull, che era finito nell’Adda a Fara Gera.

I due erano con il cane su una lingua di terra che separa il fiume dal canale dell’Italgen. Entrambi sono entrati in acqua per recuperare il cane, ma presto si sono trovati in difficoltà. Quando sono stati recuperati erano allo stremo delle forze.

Lascia un commento