Nuvolento, due coniugi di 60 anni hanno deciso di suicidarsi

Si sono tenuti per per mano sul letto della loro camera in un appartamento di Nuvolento, in provincia di Brescia. I Carabinieri li hanno trovati entrambi con una pistola in mano. L’uomo è morto, mentre la donna è in condizioni disperate.

Alla base del suicidio ci sarebbero problemi economici. Lui aveva da poco perso il lavoro e ultimamente avevano ricevuto anche lo sfratto dal loro appartamento.

Lascia un commento