Mercato NBA: gli Spurs puntano sui veterani, Wade-Heat ancora insieme

Mar 24, 2014; San Antonio, TX, USA; San Antonio Spurs forward Tim Duncan (21) reacts to a call during the second half against the Philadelphia 76ers at AT&T Center. The Spurs on 113-91. Mandatory Credit: Soobum Im-USA TODAY Sports

Mar 24, 2014; San Antonio, TX, USA; San Antonio Spurs forward Tim Duncan (21) reacts to a call during the second half against the Philadelphia 76ers at AT&T Center. The Spurs on 113-91. Mandatory Credit: Soobum Im-USA TODAY Sports

Ha 39 anni e nessuna intenzione di andarsene in pensione. Tim Duncan ha scritto la storia della NBA tanto da essere in lizza per vincere il premio come miglior giocatore di tutti i tempi indetto dal sito nbafaceoff.com, ma ha deciso di restare per ancora una stagione ai San Antonio Spurs per cercare di rivincere il titolo dopo un’annata un po’ avara di risultati. Nei giorni scorsi ha parlato con coach Popovich e le parti si sono molto avvicinate fino ad arrivare ad un punto d’incontro definitivo. Ad ufficializzare la decisione è stato lo stesso Tim Duncan attraverso un messaggio telefonico lasciato al quotidiano San Antonio Express-News in cui ha dichiarato: “Sarà in campo anche l’anno prossimo”. Popovich sta tentando in tutti i modi di convincere a continuare anche l’argentino Manu Ginobili, colonna portante del roster di San Antonio. La decisione di Duncan di continuare aiuterà non poco le operazioni di convincimento anche per questo altro campione. Un’ultima stagione, dunque, in cui gli Spurs vorranno viverla da protagonisti come è normale che sia. Se dovesse arrivare poi il free agent La Markus Aldridge, San Antonio diventerebbe la franchigia candidata numero uno per dominare ad Ovest e dare filo da torcere ai ragazzi di Golden State che hanno trionfato nella finale di qualche settimana fa contro Cleveland.

Sono stati giorni ancor più frenetici e carichi di ansia per i tifosi dei Miami Heat. Il motivo? Si erano fatte sempre più insistenti le voci di un clamoroso divorzio con Dwyane Wade. Si sarebbe trattata di una perdita incredibile per il rost di Riley tanto che il buon senso ha avuto un ruolo determinante in questa trattativa. Wade ha disputato le sue dodici stagioni in NBA sempre con la canotta degli Heat e continuerà a farlo anche per la prossima stagione alla luce dell’accordo annuale da 20 milioni di dollari firmato nelle scorse ore. Una grande notizie, dunque, per Miami che potrà contare, almeno per un’altra stagione, sul suo leader indiscusso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mercato NBA: gli Spurs puntano sui veterani, Wade-Heat ancora insieme Mercato NBA: gli Spurs puntano sui veterani, Wade-Heat ancora insieme ultima modifica: 2015-07-03T10:53:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento