Al via il 29° Festival MIX Milano di cinema gaylesbico e queer culture

Il cinema è sogno. Il cinema è libertà. La cultura è un dono. Dal 3 al 6 luglio 2015 il Festival MIX Milano di Cinema Gaylesbico e Queer Culture, alla sua 29° edizione, torna a proporre nella sede del prestigioso Piccolo Teatro Strehler una delle più importanti rassegne di cinema tematico a livello internazionale. 10 anni di Festival al Piccolo Teatro Strehler, insieme ai crowdfunders e a chi ha sostenuto la nostra campagna di finanziamento dal basso: Mika, le nostre Queen Rossy de Palma, Queen Franca Valeri, Queen Sandra Milo e poi Costantino della Gherardesca, Ivan Cattaneo, La Pina e Diego, Cristina Bugatty. La campagna di partecipazione al processo produttivo partita su Limoney ha superato i 18.000 euro.

“La lunga storia di questo Festival, che oggi fa parte anche del palinsesto di ExpoinCittà, testimonia il valore e la vitalità di questo laboratorio di idee e di istanze che arricchisce non solo il complesso dei vari festival cittadini ma anche il contesto culturale della nostra città – hanno dichiarato Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute e Filippo Del Corno, assessore alla Cultura – . Festival Mix consente anche di affrontare il tema dei diritti dall’angolatura insolita delle caratteristiche che lo rendono unico sul piano culturale. Siamo orgogliosi di questa esperienza che promuove una più vasta mobilitazione culturale e civile a favore dei diritti. Un’azione che va portata avanti anche nelle scuole per consolidare percorsi di contrasto all’omofobia, dando messaggi forti sulla dignità della persona come solo l’arte è capace di fare”.

Il Festival MIX Milano ideato da Giampaolo Marzi, è organizzato da Associazione Culturale MIX Milano insieme ad Immaginaria, il Festival di Cinema delle donne lesbiche eccentriche ribelli e in collaborazione con MFN Milano Film Network, la rete dei Festival di cinema milanesi. Con il patrocinio del Comune di Milano, del Piccolo Teatro Strehler e di ExpoinCittà. Per l’edizione 2015 in programma 50 titoli tra lungometraggi documentari e cortometraggi; tre linee di concorso; quattro giorni per esplorare il meglio della cinematografia a tematica gay lesbica e queer, con numerose anteprime, ospiti internazionali e iniziative collaterali.

Ad aprire il Festival il 3 luglio sarà l’anteprima europea di Jess & James dell’argentino Santiago Giralt, apprezzato per Geminis (2005) selezionato alla Quinzaine des Réalisateurs del 58° Festival di Cannes, e figura di spicco della scena culturale argentina. On the road, storia d’amore e d’amicizia, anteprima italiana in collaborazione con Open Reel. Chiude la programmazione il 6 luglio l’anteprima europea Estrellas Solitarias. Esordio alla regia del messicano Fernando Urdapilleta, acclamato per Costa linda, cortometraggio programmato in oltre 60 festival internazionali. Il film ha debuttato allo scorso Guadalajara Film Festival. E rende omaggio a una nota canzona di Fiordaliso, Non voglio mica la luna, canzone italiano di culto in Messico.

I quattro giorni di Festival saranno accompagnati e scanditi da un MIX di buona musica e inedita web radioactivity di PRE-DELAY /// WEB RADIO prodotta dagli studenti del Certificate Program in Sound Design di NABA capitanati da Igor Muroni. Oltre a Dj/Live Set performati nel Sagrato del Teatro dai giovani artisti di NABA SOUND e dagli special guest, gli studenti NABA proporranno un talk show in diretta dal Sagrato e il radio diario della vita del Festival con la presentazione dei film che saranno proiettati, le interviste ai registi e attori, i commenti dei giurati e del pubblico.

Il programma con tutte le proiezioni, gli ospiti e gli eventi collaterali è disponibile su festivalmixmilano.com.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento