Venezia, i bambini fino a 6 anni non pagheranno il biglietto sulle linee Actv

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha così risposto a margine di un briefing stampa, a chi chiedeva delucidazioni sull’imminente manovra tariffaria dell’Actv che, come si ricorderà, era stata approvata a fine maggio dalla gestione commissariale e che aveva abbassato a 4 anni la soglia di esenzione.

“E’ giusto che i bambini fino a 6 anni continuino a non pagare la corsa – ha sostenuto il sindaco – e mi sono attivato per trovare disponibilità nel bilancio al fine di eliminare questo dispositivo dalla delibera che modifica le tariffe”.

Brugnaro ha poi evidenziato come il ripristino della soglia di esenzione a 6 anni sia importante per le famiglie, soprattutto in tempi di crisi come questo. “Non è giusto – ha concluso il primo cittadino – che per scelte discutibili fatte dalle passate Amministrazioni, a pagare siano sempre le famiglie e quelli che hanno più bisogno di aiuto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, i bambini fino a 6 anni non pagheranno il biglietto sulle linee Actv Venezia, i bambini fino a 6 anni non pagheranno il biglietto sulle linee Actv ultima modifica: 2015-07-01T02:01:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento