Genova, nordafricano aggredisce i passanti minacciandoli con un coltello

Nel tunnel tra via XII Ottobre e via Vernazza è stata segnalata la presenza di un africano che ha destato paura tra le persone.

Gli agenti hanno trovato lo straniero seduto a terra in stato di ubriachezza. Avvicinandosi hanno notato che aveva numerosi tagli sanguinanti sul lato sinistro del collo. Quando i due agenti hanno tentato di avvicinarlo hanno ricevuto un secco rifiuto. I due agenti hanno così chiamato il 118.

Nel frattempo il marocchino ha estratto dalla tasca un coltello infliggendoselo nell’emitorace sinistro, e repentinamente ha rivolo il coltello contro gli agenti. I poliziotti lo hanno immediatamente bloccato, al fine di evitare ulteriori comportamenti autolesionistici o offensivi.

Dopo averlo immobilizzato, l’uomo è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale Galliera dove è stato medicato e dimesso. E’ stato identificato. Si tratta di un marocchino di 41 anni.Gli è stata sequestrata l’arma, ed è stato denunciato per resistenza, detenzione di arma e ubriachezza molesta.

Lascia un commento