Sousse, marcia degli abitanti per dire no al terrorismo

La folla si è riunita davanti all’hotel della strage di venerdì e ha percorso le strade della città con striscioni e decine di candele. “Sousse non morirà” mai, cantavano i manifestanti. Diversi partecipanti alla marcia, hanno lanciato appelli attraverso le emittenti televisive presenti. “I turisti continuino a venire in questo bellissimo Paese, non ci lasciate soli o i terroristi vinceranno”.

Lascia un commento