Albenga, il ciclista Abdul Halim investito e ucciso da un’auto

Lo straniero di 50 anni procedeva in bicicletta lungo l’Aurelia ad Albenga. All’altezza del bivio che conduce in via dell’Agricoltura, Abdul Halim, cittadino del Bangladesh trasferito in Italia da tempo, è stato urtato da un’auto, una Smart bianca, guidata da un giovane di 25 anni di Lusignano d’Albenga.

L’impatto è stato violento e il ciclista è stato sbalzato a diversi metri di distanza cadendo pesantemente a terra. Sul posto sono subito intervenuti i militi della croce bianca di Albenga, il 118 e la polizia municipale. L’uomo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale dove poi è morto.

Lascia un commento