Palermo, scoperta una maxi truffa ai danni della Regione Sicilia

I Finanzieri hanno individuato una maxi truffa relativa all’appalto del servizio antincendio, vinto da una società rivelatasi poi non avere il numero dichiarato di elicotteri e piloti a disposizione.

Per giustificare il mancato servizio, spesso venivano simulate improvvise avarie. Posti sotto sequestro beni per 12.5 milioni di euro.

Lascia un commento