Palermo, scoperta una maxi truffa ai danni della Regione Sicilia

I Finanzieri hanno individuato una maxi truffa relativa all’appalto del servizio antincendio, vinto da una società rivelatasi poi non avere il numero dichiarato di elicotteri e piloti a disposizione.

Per giustificare il mancato servizio, spesso venivano simulate improvvise avarie. Posti sotto sequestro beni per 12.5 milioni di euro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin