La Francia deve imparare a convivere con la minaccia costante di attentati terroristici

A sostenerlo il premier francese Valls, secondo cui “è difficile per una società vivere per anni sotto la minaccia di un attacco. Ma ormai la domanda non è se ci sarà un attacco ma quando questo avverrà”.

Lascia un commento