Sparatoria nella regione cinese del Xinjiang almeno 18 morti

Il conflitto a fuoco è avvenuto nel nordovest della Cina. Tutto è iniziato quando una banda ha aperto il fuoco da un’automobile contro un posto di blocco della polizia stradale. Gli aggressori sono stati poi uccisi dagli agenti della Polizia armata del popolo. Molte vittime sono passanti presi nel fuoco incrociato.

Lascia un commento