Roma Under Exposure, 70 serate di cinema a Villa Borghese

Torna l’estate e il piacere del cinema all’aperto con la rassegna della Casa del Cinema Under Exposure , 70 serate dal 29 giugno al 6 settembre, tutte ad ingresso gratuito.

Dal lunedì alla domenica lo schermo dell’arena estiva ospiterà una proposta cinematografica che fa della varietà, dei generi, delle passioni il suo filo conduttore – racconta il direttore Giorgio Gosetti. L’idea è quella di offrire, attraverso 70 film italiani e internazionali, un caleidoscopio di ciò che è il nostro cinema: l’Italia nell’anno e nei temi di Expo 2015, l’eco della colonna sonora dei nostri tempi e quella, immortale, della grande opera lirica, la battaglia sempre combattuta e sempre perduta degli Eroi (leggendari cowboys a cavallo) e dei Supereroi (una stirpe di nevrotici di talento), l’omaggio al cinema d’autore che sa essere grande spettacolo.

La settimana inizia e finisce con Expo 2015: le storie (in programma la domenica) un viaggio dal nord al sud dell’Italia tra utopie, sogni e difficoltà di una nuova generazione ed Expo 2015: i panorami (in programma il lunedì) che racconta la bellezza del territorio italiano, anche nei suoi aspetti meno noti.

Il martedì con Symphathy for the devil: lo schermo del jazz, l’anima del rock si presentano documentari e biografie per raccontare i miti del rock, del jazz, del pop.

Il mercoledì, in collaborazione con Classica HD (Sky canale 138) e Unitel Classica, l’arena della Casa del Cinema ospita alcuni dei più importanti film d’opera realizzati su set cinematografici o su palcoscenici teatrali con la rassegna Un bel dì vedremo: l’opera va al cinema che vede come protagonisti i più celebri artisti del firmamento musicale e teatrale: Luciano Pavarotti, Claudio Abbado, Plácido Domingo, Edita Gruberová, Mirella Freni, Georg Solti e molti alti ancora.

Il giovedì è la volta di For Queen and Country: Powell&Pressburger, due maestri, rassegna dedicata alla premiata ditta inglese “P&P” (Michael Powell e Emeric Pressburger) che ha raccontato per decenni splendore e miserie del declino di un impero con storie indimenticabili.

Si prosegue il venerdì con Super bad: tutti in coda per i supereroi in collaborazione con BadTaste.it – il Nuovo Gusto del Cinema. In programma 9 film che hanno rappresentato l’evoluzione del genere, a partire da X-Men. Film che hanno rivoluzionato un’industria (Iron Man), blockbuster che hanno segnato una generazione (Il Cavaliere Oscuro), progetti dal taglio revisionista (Chronicle) e pellicole sempre più mature e articolate (Captain America: the Winter Soldier, Watchmen).

Il sabato si guarda ad ovest con la rassegna Go West, boy! un viaggio nelle avventure senza tempo del western americano.

Infine, dal 9 all’11 luglio la programmazione sarà dedicata alla prima edizione del RomaAfrica Film Festival che si propone di far conoscere le ricchezze i sogni e le contraddizioni del continente africano attraverso la sua più interessante produzione cinematografica. Il RAFF è organizzato da Le Réseau, Itale20, Network for Economic Diplomacy, Internationalia, in collaborazione con il Fespaco di Ouagadougou.

Lascia un commento