Milano, paura in Corso Vittorio Emanuele senza tetto tenta di rapire bimba di 9 anni di Udine

Un uomo ha tentato di rapire una bambina di 9 anni, originaria della Sardegna ma residente ad Udine, sfruttando un momento di disattenzione della zia che la accompagnava. La piccola, gridando, è riuscita a salvarsi, mentre il malintenzionato è stato arrestato e ora dovrà rispondere di sequestro di persona.

L’uomo di 46 anni avrebbe tentato di “agganciare” la piccola fingendosi un conoscente. Quest’ultima, però, non lo aveva mai visto e così ha iniziato a gridare richiamando l’attenzione dei presenti e costringendo il rapitore a scappare.

La sua fuga è durata pochissimo, interrotta da due agenti di polizia penitenziaria e da una pattuglia di vigili che lo hanno arrestato. Non volendo farsi identificare, l’uomo ha dato in escandescenze e ha causato il ferimento di due tra i militari. Si tratta di un italiano senza fissa dimora e con precedenti per stalking, porto abusivo d’armi e ricettazione.

Lascia un commento