Castilenti, si toglie la vita sessantenne di Atri dipendente dell’Asl di Teramo

L’impiegato di 63 anni è stato trovato senza vita nella sua auto distrutta dalle fiamme. L’uomo era dipendente dell’Asl di Teramo. E’ stato trovato dai Vigili del Fuoco di Roseto e Teramo all’interno di un’utilitaria distrutta da un incendio nelle campagne di Villa Bozza di Castilenti.

L’allarme per l’incendio è stato dato dal proprietario dell’appezzamento di terra. Solo quando il rogo è stato spento è stato scoperto all’interno dell’auto il corpo dell’uomo. Dai primi accertamenti dei Carabinieri l’ipotesi maggiormente accreditata è quella di un suicidio determinato da una difficile e sofferta situazione familiare.

La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Atri, in attesa delle disposizioni del pubblico mistero che coordina le indagini, il sostituto procuratore di Teramo Luca Sciarretta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castilenti, si toglie la vita sessantenne di Atri dipendente dell’Asl di Teramo Castilenti, si toglie la vita sessantenne di Atri dipendente dell’Asl di Teramo ultima modifica: 2015-06-21T09:09:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento