Milano, traffico illecito di rifiuti arrestato Oscar Sozzi

In manette è finito il titolare di due ditte lombarde che si occupano di recupero rifiuti. Oscar Sozzi è stato arrestato dalla Polfer di Milano, su attività investigativa coordinata dalla Dda, per traffico illecito di rifiuti.

Oscar Sozzi, pregiudicato di 42 anni, era in grado di “movimentazioni” per più di 50 mila tonnellate di rifiuti ferrosi, per un controvalore pari a circa 82 milioni di euro. Sozzi promuoveva e coordinava le attività illecite degli altri membri del gruppo, tre italiani e un tunisino, tutti indagati.

Lascia un commento