Roma, Ignazio Marino punta a rimanere sindaco fino al 2023

Il primo cittadino non lascia ma raddoppia. “Io non ho mai cambiato idea, sono qui per stare fino al 2023”. Lo ha annunciato Ignazio Marino, ribadendo così non solo la volontà di non dimettersi, dopo gli scandali che hanno coinvolto la città con l’inchiesta Mafia Capitale, ma anche di ricandidarsi e auspicabilmente vincere le prossime amministrative.

Lascia un commento