Crotone, Sindaco Vallone su Syndial: verso il territorio atti di arroganza. Ignorate dalla società le imprese del luogo pur con elevata professionalità

sindaco peppino valloneLa città di Pitagora sta vivendo il suo peggiore periodo sul versante dell’occupazione a causa della deindustrializzazione. Parallelamente alla disoccupazione, le industrie dismesse hanno lasciato un ambiente non certamente sano che deve essere bonificato. La società che realizza interventi di bonifica, Syndial, oltre a ritardare gli interventi a Crotone,

contribuisce a mantenere elevato il livello di disoccupazione ignorando completamente che la città è dotata di imprese in grado di competere a livello europeo con altre ditte per qualsiasi lavoro. Di fronte a tanta “ignoranza” il Sindaco Peppino Vallone non ha tardato a fare sentire la sua voce nei confronti di Syndial per dei lavori che deve realizzare a Crotone.

“Apprendiamo con grandissimo disappunto – afferma il Sindaco – che Syndial per l’espletamento di importanti lavori relativi al sito di Crotone, in particolare lavori di adeguamento alla barriera esistente, non ha invitato a partecipare nessuna azienda locale”.

“Ancora una volta registriamo – continua Vallone – che i buoni propositi sempre richiamati da Syndial, che tra l’altro ha più di un debito morale nei confronti di questa terra, si traducono in atti che disattendono le proprie dichiarazioni offendendo questo territorio e la sua classe imprenditoriale.

Non invitare nessuna azienda locale per un importante lavoro che si dovrà realizzare sul territorio cittadino è un grave danno che si produce all’economia locale. Non lo diciamo per partito preso. Molte aziende del nostro territorio sono ampiamente qualificate a svolgere questo tipo di lavoro. Tra l’altro Syndial ignora, o finge di non ricordare, che alcune di queste aziende hanno già realizzato in passato lavori presso la barriera idraulica con grande attenzione e professionalità oltre che grande sensibilità nei confronti del territorio rispetto alla delicatezza del lavoro commissionato”.

“Evidentemente professionalità, comprovata capacità imprenditoriale e sensibilità rispetto ai temi ambientali non sono buoni argomenti per Syndial che nega a qualificate ditte del territorio la possibilità di essere almeno invitate ad una gara”.

Ci chiediamo – conclude Vallone – quali siano allora gli elementi capaci di convincere Syndial rispetto ai rapporti con i propri committenti.

Questo territorio è stanco di atteggiamenti che non sono di mera superficialità ma atti di vera e propria arroganza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, Sindaco Vallone su Syndial: verso il territorio atti di arroganza. Ignorate dalla società le imprese del luogo pur con elevata professionalità Crotone, Sindaco Vallone su Syndial: verso il territorio atti di arroganza. Ignorate dalla società le imprese del luogo pur con elevata professionalità ultima modifica: 2015-06-16T16:42:43+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento