Pisa, icone di Ion Gorgàn fino al 30 giugno la mostra ai Navicelli

Continua la mostra di icone ed affreschi di Ion Gorgàn. Organizzata in collaborazione tra l’Amministrazione Comunale – Assessorato Cultura e la Navicelli Spa – è stata inaugurata venerdì 5 giugno presso la sede della Navicelli Spa.

Sarà possibile  ammirare le bellissime icone in stile bizantino con tecnica a secco con pigmenti in emulsione di tuorlo d’uovo , che Ion Gorgan ci ha  “abituato” a vedere (dato che ha eletto Pisa come sua  seconda “ casa”), ed affreschi realizzati con malta umida come supporto pittorico. Ognuna  di queste  due tecniche aprono possibilità di espressione diverse e nuove aree di ricerca artistica.

Sebbene l’affresco è una tecnica murale, l’artista ha cercato di adattarla usando come supporto pannelli mobili su cui ha applicato arriccio e intonaco. Per ottenere una bella opera è necessario conoscere la natura dei materiali usati e come reagiscono nel tempo, quindi  Gorgàn si è  proposto di dedicare  in futuro un periodo di tempo per  studiare e approfondire  le due tecniche pittoriche, per poter meglio esprimere le proprie idee.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, icone di Ion Gorgàn fino al 30 giugno la mostra ai Navicelli Pisa, icone di Ion Gorgàn fino al 30 giugno la mostra ai Navicelli ultima modifica: 2015-06-14T02:00:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento