Milano, Antonietta Gisonna decapitata a Lambrate dal trans Carlos Julio Torres Velasca

Arrestato dai Carabinieri il presunto autore dell’atroce delitto della donna di 51 anni. Si tratta di un transessuale originario dell’Ecuador, Carlos Julio Torres Velasca. Il sospettato, ferito a una mano e in stato confusionale, era stato trovato dai militari sul luogo del delitto, un condominio di edilizia popolare in via Amadeo, nella zona di Lambrate.

I Carabinieri avevano ritrovato i resti della donna la scorsa notte dopo una telefonata al 112. Il corpo, senza testa, era in un appartamento di via Giovanni Antonio Amadeo, nella zona di Lambrate. La testa dell’italiana è stata rinvenuta nel cortile di una palazzina di alloggi popolari. Sul posto c’era il sudamericano di 20 anni, con ferite da arma da taglio e in stato di shock. E’ stato soccorso dal 118 e trasferito al Policlinico.

La donna uccisa viveva nell’appartamento in via Amadeo. Anche il trans sudamericano la scorsa notte pare si trovasse con lei. Tra il ferito e la vittima, sarebbe scoppiata una furibonda lite. L’arma potrebbe essere un coltello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Antonietta Gisonna decapitata a Lambrate dal trans Carlos Julio Torres Velasca Milano, Antonietta Gisonna decapitata a Lambrate dal trans Carlos Julio Torres Velasca ultima modifica: 2015-06-14T13:27:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento