Roma Resiliente. Prendi la metro, rispondi al questionario e migliora la città

Viaggiare in metro e dare consigli per migliorare la città: fino a venerdì sarà possibile grazie al progetto Roma Resiliente, organizzato da Rockefeller Foundation, con la collaborazione di Roma Capitale, Atac e Roma Servizi per la Mobilità. Nelle pagine delle free press “Leggo” e “Metro” verrà pubblicato un questionario elaborato dal Campidoglio, con poche domande e quindi facile da compilare, che potrà essere poi riconsegnato presso gli appositi contenitori nelle stazioni di Anagnina, Lepanto e Piramide.

Tra i contenuti: i punti di forza e di debolezza della città, le azioni intraprese o future che possono contribuire a rendere Roma una città migliore. L’obiettivo è ascoltare e coinvolgere i cittadini nelle scelte da fare per elaborare una strategia di resilienza urbana.

L’iniziativa rientra nel programma 100 Resilient Cities che vede impegnate 100 città in tutto il mondo intorno al concetto di resilienza urbana, ovvero la capacità di una comunità di reagire ai problemi e di far fronte in modo positivo alle difficoltà.

Parigi, Londra, New York, Rio de Janeiro, Bangkok e Dakar sono solo alcune delle grandi metropoli globali che insieme a Roma fanno parte del network 100 Resilient Cities promosso dalla Fondazione Rockefeller. Il fare “rete” ha come obiettivo quello di sostenere le città nell’elaborazione e nell’attuazione di strategie che le rendano più capaci di rispondere in modo equo, tempestivo ed efficace a qualunque tipo di emergenza, da una catastrofe come un’alluvione a criticità più prolungate come una crisi economica.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma Resiliente. Prendi la metro, rispondi al questionario e migliora la città Roma Resiliente. Prendi la metro, rispondi al questionario e migliora la città ultima modifica: 2015-06-09T02:54:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento