Nuovo round negoziale a Skhirat tra i rappresentati di Tobruk e Tripoli

Bernardino Leon invita le parti a “lavorare fianco a fianco” e, malgrado le resistenze anche delle ultime ore, punta a un governo d’unità nazionale.

“Per voi è giunto il momento di prendere anche le decisioni più difficili per arrivare alla pace”. E’ un passaggio del discorso con il quale l’inviato dell’Onu per la Libia Bernardino Leon ha aperto il nuovo round negoziale a Skhirat, in Marocco, tra i rappresentati di Tobruk e Tripoli e al quale è presente per la prima volta anche la Russia.

Lascia un commento