Milano premiata dall’Ocse per migliore politica dei trasporti

“Milano sta affrontando una sfida ambiziosa: costruire un nuovo modello di mobilità urbana italiana finalmente efficiente, economica, sostenibile. Per questo abbiamo impresso una forte accelerazione all’introduzione di soluzioni innovative in materia di mobilità urbana. Il risultato è che a Milano abbiamo un servizio pubblico poco costoso e che è il migliore in Italia e uno dei migliori in Europa ”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia nel suo intervento al Congresso mondiale dell’Uitp.

“È uno sforzo che ha dato i primi importanti risultati e che ha già portato ai primi riconoscimenti internazionali.  Fino  a pochi anni fa Milano era una delle 10 città più congestionate d’Europa; oggi non solo Milano è uscita definitivamente da quella classifica, ma sono calati gli incidenti mortali, è cresciuta la domanda di trasporto pubblico e, per la prima volta dopo anni, Milano non supera i limiti europei degli agenti inquinanti. Nel 2014 a Milano -ha aggiunto il Sindaco- è stato assegnato il premio annuale dell’Ocse per le migliori politiche del trasporto urbano. Sono risultati che nascono da una politica della mobilità  che agisce su più fronti, in linea con le direttive della rete mondiale C40 di cui Milano fa parte”.

“Ricordo che abbiamo completato la Metropolitana 5 e dato il via alla M4, il miglioramento della qualità della vita dei cittadini delle grandi aree urbane dipende anche infatti dalla possibilità di muoversi bene, velocemente, a costi accessibili e in modo sostenibile per l’ambiente”, ha concluso Pisapia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento