Da Milano parte la rigenerazione del paese

“Da Milano parte un segnale chiaro. Un segnale che parte dalla città per andare oltre e indica che è arrivato il momento della rigenerazione italiana. Uso il termine rigenerazione, per indicare una doppia ripresa: economica e civile. Le due dimensioni infatti vanno insieme”.

Lo ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia all’assemblea di Confcommercio.

“L’Italia è chiamata a voltare pagina. E’ chiamata – ha proseguito il Sindaco-  a crescere moralmente, a uscire dalla crisi e dalla corruzione, dalla disoccupazione e dagli sprechi. Questa è la via che Milano indica: favorire il merito e la competitività, anche attraverso la leva fiscale”.

“In città c’è una grande vitalità che è progressivamente in grado di creare un indotto sempre più importante per il territorio. Dopo una crisi durata sette anni, Milano sta ripartendo, anche grazie alle migliaia di  iniziative di questi mesi. Il mondo del commercio, dei servizi, dell’impresa ha reso vitale la città facendo squadra con il Comune. Se oggi tanti quartieri sono più vivi, più aperti, più attrattivi è anche grazie alla collaborazione proficua tra pubblico e privato che ha visto nella Confcommercio un interlocutore disponibile e attento. Il dialogo con le forze sociali, con i rappresentanti delle categorie e delle professioni, ognuno nel proprio ruolo, è infatti molto importante per realizzare l’obiettivo comune di un vero sviluppo economico e sociale”, ha concluso Pisapia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Da Milano parte la rigenerazione del paese Da Milano parte la rigenerazione del paese ultima modifica: 2015-06-09T02:53:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento