Caorle, turista ceca annega in mare davanti al marito

Il cuore della donna di nazionalità ceca di 32 anni non ha più ricominciato a battere. Ai medici del Suem non è rimasto che constatare il decesso. Tragica vacanza a Caorle per la turista che da quanto emerso finora sarebbe affogata durante il bagno nel tratto di spiaggia di Ponente in corridpondenza della torretta numero 32.

Recuperata dai bagnini è stata portata a riva in stato di non coscienza, priva di battito cardiaco, le è stato praticata la respirazione e il massaggio al cuore per tutto il tempo, fino all’arrivo dell’elisoccorso. Le operazioni di rianimazione sono continuate per circa altri 40 minuti, ma inutilmente.

Lascia un commento