Roma, infarto fatale per Liliano Frattini storico giornalista Rai

Si è spento all’età di 81 anni. A dare la notizia, da Varese dove viveva con la famiglia, la moglie, Doriana Giudici Frattini. “Ho visto uscire di casa Liliano, pimpante e allegro come un bambino che stava andando a giocare a pallone. Era partito per Roma alle 9.30, lo avevo sentito durante la giornata e andava tutto bene. Poi mi ha chiamata verso mezzanotte e stava malissimo. Alle due ci ha lasciato”.

Liliano Frattini, ex conduttore del Tg1, dal 2001 si era trasferito a Varese, la città dove era nato il 3 febbraio del 1934, ma era rimasto legato a Roma. Nella capitale, dove si è spento, tornava spesso per stare con gli amici di una vita.

I funerali si svolgeranno il 9 giugno alle 9, nella Sala del Commiato del Cimitero Monumentale di Varese alla presenza di due voci, quella cattolica e quella della Chiesa Valdese.

Frattini aveva cominciato la carriera di giornalista lavorando per i giornali locali della sua città. Assunto in Rai nel 1967, prima a Milano, poi a Roma dove nel 1972 ha avuto la conduzione del TG1 delle 13.30. Per un breve periodo nella seconda metà degli anni Ottanta ha condotto su Rai3 la rubrica Meteo3. Era in pensione dal 1998 e, dopo aver lasciato la tv, si è dedicato all’attività di pranoterapeuta e alla scrittura.

Lascia un commento