Modena, una stele monumentale in ricordo dell’ammiraglio Carlo Bergamini

Inaugurata, nel parchetto intitolato ai Marinai d’Italia, tra via Giardini e via Lana a Modena, una stele monumentale in ricordo dell’ammiraglio Carlo Bergamini, medaglia d’oro al valore militare, e dei Marinai caduti per la Patria. La stele è stata inaugurata dal sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli alla presenza del figlio dell’ammiraglio, il comandante Pier Paolo Bergamini, e della nipote Maria Bergamini Roedler. Alla cerimonia sono intervenuti rappresentanti del Comune di San Felice, dove l’ammiraglio era nato, della Presidenza nazionale Anmi (Associazione nazionale marinai d’Italia), personale militare della Capitaneria di Porto di Ravenna, gruppi Anmi dell’Emilia Romagna, di Venezia e Bardolino e di Modena, oltre ad associazioni combattentistiche e d’arma modenesi.

Carlo Bergamini, nato a San Felice sul Panaro il 24 ottobre 1888, dal 5 aprile 1943 ebbe il comando in capo della Squadra navale italiana da battaglia con insegna sulla nave Roma. La notte del 9 settembre 1943 salpò da La Spezia, obbedendo agli ordini, per raggiungere la destinazione concordata dalle clausole dell’armistizio. Alle 15.10 subì l’azione aerea tedesca con bombe radioguidate, due delle quali colpirono la Roma che, anche a causa dell’esplosione di depositi di munizioni, affondò in due tronconi alle 16 circa. Persero la vita 1.352 uomini dell’equipaggio e lo stesso ammiraglio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, una stele monumentale in ricordo dell’ammiraglio Carlo Bergamini Modena, una stele monumentale in ricordo dell’ammiraglio Carlo Bergamini ultima modifica: 2015-06-01T03:04:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento