Teramo, scossa di magnitudo 4.2

Registrata alle 15.07 tra le Marche e l’Abruzzo, nel distretto sismico denominato “Adriatico centro-settentrionale”. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha localizzato l’epicentro del terremoto al largo della costa tra Teramo e Ascoli, a una profondità di circa 10 km.

Lascia un commento