Teramo, scossa di magnitudo 4.2

Registrata alle 15.07 tra le Marche e l’Abruzzo, nel distretto sismico denominato “Adriatico centro-settentrionale”. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha localizzato l’epicentro del terremoto al largo della costa tra Teramo e Ascoli, a una profondità di circa 10 km.

9 su 10 da parte di 34 recensori Teramo, scossa di magnitudo 4.2 Teramo, scossa di magnitudo 4.2 ultima modifica: 2015-05-29T17:56:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento