Maltrattamenti su 11 alunni della materna di Cannole, indagati il preside e una maestra

Venivano rinchiusi in un armadio, costretti a sedere su delle sedie sulle quali erano state messe delle puntine da disegno. Sono alcuni dei maltrattamenti che secondo la Procura di Lecce sarebbero stati costretti a subire 11 piccoli alunni di una scuola materna di Cannole, piccolo comune nel comprensorio di Maglie, nel Salento. Per questi fatti risultano indagati il preside della struttura e una maestra.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento