Valdagno, cade da un tetto morto il professore Giuseppe Rossino

Il veneto di 55 anni era stato ricoverato in condizioni critiche nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Vicenza in seguito ad una caduta da un’altezza di circa 4 metri. Docente di educazione fisica al liceo “Da Vinci” di Arzignano, abitava in via Colombo a Valdagno.

Il cinquantenne era stato trovato a terra dalla polizia locale “Valle Agno” dopo essere caduto dalla copertura della rimessa per le ambulanze in via Murri, nell’area dell’ospedale vecchio poco distante da dove abita.

Trasportato al pronto soccorso del San Lorenzo era poi stato trasferito al San Bortolo dove ha cessato di vivere per i gravissimi traumi riportati. Perché fosse salito sul tetto della rimessa è ancora tutto da chiarire. Le indagini dei Carabinieri escludono il coinvolgimento di terzi.

Giuseppe Rossino era stato ai vertici dell’atletica leggera giovanile, strappando anche un primato italiano allievi nella staffetta 4 per 1.500. Negli ultimi tempi s’era appassionato alla musica. Era conosciuto come MisterRoss.

9 su 10 da parte di 34 recensori Valdagno, cade da un tetto morto il professore Giuseppe Rossino Valdagno, cade da un tetto morto il professore Giuseppe Rossino ultima modifica: 2015-05-25T20:58:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento