Modena, morto settantenne in un incidente nella sua casa in montagna a Serramazzoni

La vittima di 72 anni, residente a Modena, ha perso la vita nella sua abitazione in montagna a La Fondaccia di Serramazzoni. I familiari hanno rinvenuto il pensionato all’interno di un pozzetto profondo circa un metro. Stando ai primi accertamenti dei Carabinieri di Pavullo, il decesso è dovuto a un malore improvviso mentre la vittima era intenta a chiudere un rubinetto all’interno della botola, per evitarne l’allagamento. Il malore e la botta fatale al capo sarebbero stati determinanti per il decesso.

Lascia un commento