Isole Salomone 2 scosse di magnitudo 6.9 e 6.8

La terra trema a distanza di poco più di due ore l’una dall’altra. Le scosse hanno colpito l’Arcipelago delle Isole Salomone, nel Pacifico Meridionale. I terremoti, di magnitudo 6.9 (alle 23.45 ora italiana) e di 6.8 (all’1.59) hanno avuto origine a meno di 50 km l’uno dall’altro: il primo a 204 km a Est-Sud-Est da Kirakira, il secondo a 159 km. Entrambi sono stati registrati a una profondità estremamente bassa: 9.9 e 10 km. Lo riferisce l’Istituto geologico Usa (Usgs).

Lascia un commento