LightUp! Giovani volontari illuminano Milano

Sono quasi 10 mila i giovani dai 3 anni in su che hanno risposto alla chiamata di LightUp! “Giovani volontari illuminano Milano”, il sistema per la promozione del volontariato giovanile del Comune di Milano e Ciessevi (Centro Servizi per il volontariato Città Metropolitana di Milano) che da tre anni coinvolge i ragazzi e le ragazze che oggi si sono incontrati a Palazzo Reale a Milano per una grande festa.
Questa è la terza edizione di LightUp! partita nel 2012 e dalsuccesso crescente. Nel marzo 2015 i bambini e ragazzi sono aumentati del 100%, erano poco più di 4.500 ad aprile 2014 grazie anche alla partecipazione degli istituti scolastici di Milano di ogni ordine e grado. Sono 285 i docenti, genitori e personale adulto, mentre sono 154 le associazioni di volontariato coinvolte direttamente in progetti con i lightupper, bambini e ragazzi che, a partire dai 3 anni, hanno aderito alla campagna.
“Con LightUp! promuoviamo il volontariato come una scelta, una possibilità che ragazzi di tutte le età interpretano in modi e con motivazione diverse dagli adulti. Siamo felici di aver coinvolto 10 mila giovani che partecipano guardano a Milano con l’aspettativa di una città accogliente, solidale, accessibile, una città in grado di essere comunità. Insieme a loro ci sono le famiglie e le scuole, un grande risultato.” commenta l’Assessore alla Sicurezza e Coesione Sociale, Volontariato Marco Granelli.
“Grazie a LightUp! molti giovani hanno la possibilità di sperimentare l’alternanza scuola-volontariato, con l’obiettivo di acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro” aggiunge Ivan Nissoli, Presidente di Ciessevi.
Quella di oggi è stata anche l’occasione per premiare i vincitori di “Cogli la sfida”, l’iniziativa che ha coinvolto un gruppo di giovani lightupper che, in collaborazione con nove diverse associazioni che operano sul territorio, hanno realizzato campagne non-convenzionali di promozione del volontariato rivolte a bambini e ragazzi. LightUp! si arricchisce così di una vera e propria collezione di video, musica rap e materiali nuovi e creativi.
Inoltre gli studenti del NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Milano che ha aderito a LightUp! già nel 2014, ha progettato un oggetto di design sociale in grado di interagire e porsi come risposta a specifiche esigenze di chi vive in condizioni di disagio.
Alla fine dell’incontro a Palazzo Reale, circa 200 giovani ragazzi si sono diretti in Piazza Duomo, guidati da un gruppo di trampolieri musicisti che, al ritmo dei loro tamburi, hanno condotto un flash mob componendo il simbolo matematico del “compreso”, un segnale di partecipazione e ascolto.
Il flash mob è stato realizzato grazie alla collaborazione di UN-GURU (organizzazione e coordinamento), NABA (ideazione), Teatro dell’Aleph (www.teatroaleph.it- animazione e trampolieri) ed EXPO IN CITTA’, per la promozione e il supporto tecnico e di materiali.

9 su 10 da parte di 34 recensori LightUp! Giovani volontari illuminano Milano LightUp! Giovani volontari illuminano Milano ultima modifica: 2015-05-20T02:39:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento