Napoli, Luca Giordano muore a 22 anni mentre gioca a calcetto

Il giovane stava giocando con gli amici in piazza Mercato. Luca Giordano, 22 anni, si è accasciato al suolo mentre rincorreva il pallone con i suoi amici. A nulla è valsa la corsa in ospedale, al vicino Loreto Mare. Il cuore del giovane ha cessato di battere dopo una fibrillazione a bassa gittata. Inutili i tentativi dei medici del nosocomio di via Marina di rianimarlo.

Lascia un commento