Gaggiano, arrestato Touil Abdelmajid coinvolto negli attentati di Tunisi

Touil Abdelmajid è irregolarmente sul territorio italiano ed è stato trovato in un’operazione congiunta di Ros e Digos presso dei parenti che invece hanno un permesso di soggiorno.

Il marocchino di 22 anni è stato arrestato a Gaggiano nel Milanese perché ritenuto coinvolto nella strage al Museo del Bardo a Tunisi. Il ventenne era ricercato a livello internazionale dalle autorità tunisine che lo ritengono coinvolto nell’attentato costato la vita a 24 persone, tra cui quattro italiane. E’ stato catturato dalla Digos.

Il nordafricano era già stato identificato a febbraio 2015 a Porto Empedocle dopo essere arrivato con un barcone con altre 90 persone.

Lascia un commento