Protocollo d’intesa tra Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano e l’Unione regionale Cuochi Lucani

Sottoscritto il protocollo d’intesa tra Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano e l’Unione regionale Cuochi Lucani per la promozione e il sostegno di eventi fuori Expo a Milano ed Expo sul territorio. Lo rende noto il Gal che si dice “soddisfatto per questo ulteriore tassello a favore della promozione e valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità, della biodiversità e della sostenibilità ambientale. L’Expo 2015 rappresenta indubbiamente un’occasione ed un’opportunità da cui abbiamo il dovere, istituzionale e non, di proiettare la bontà della cucina e dei prodotti enogastronomici della Basilicata a vari livelli, nazionale ed internazionale. Come nel 1906 anche oggi, a distanza di oltre un secolo, presenteremo la Basilicata ad un parterre internazionale – prosegue la nota – sicuri che tutte le iniziative messe in campo per valorizzare le noster tipicità enogastronomiche, fungeranno da traino anche per tutte le altre eccellenze che da secoli esprime la Basilicata: culturali, storiche, paesaggistiche e non solo. Nell’ambito del programma Expo sul territorio il Gal organizzerà, inoltre, iniziative nell’area Vulture Alto Bradano che è, e rimane, il punto focale del nostro impegno e delle nostre attività. Il Gal – conclude la nota – intende giocare questa partita fino in fondo affinché la Basilicata, e in particolare il Vulture Alto Bradano, possa riscoprirsi non esclusivamente come meta enogastronomica, ma come meta di turismo, e perché no, meta d’affari”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Protocollo d’intesa tra Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano e l’Unione regionale Cuochi Lucani Protocollo d’intesa tra Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano e l’Unione regionale Cuochi Lucani ultima modifica: 2015-05-19T02:57:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento