Paterno, incidente mortale per Mauro Zaurrini arrestato un trentenne

Deve rispondere di omicidio colposo, omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di alcol, l’automobilista di 32 anni che, sulla strada che collega Celano a Paterno, ha investito due giovani di 15 anni a bordo di uno scooter, provocando la morte di uno di loro e ferendo gravemente l’altro.

Dopo l’incidente il trentenne aveva abbandonato la sua auto ed era fuggito a piedi tra le campagne. La Polizia, dopo averlo identificato, lo ha arrestato. Il pirata della strada ora è ai domiciliari. Dai controlli, è emerso che la sua patente era scaduta.

Nell’incidente ha perso la vita Marco Zaurrini, che era seduto sullo scooter dietro l’amico che è ricoverato nell’ospedale di Avezzano.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento