Oristano, cospargono di benzina il piede di un amico poi gli danno fuoco

Mentre lui scappava terrorizzato senza riuscire a spegnere le fiamme, loro ridevano e giravano un video con il cellulare poi finito su Internet. Il fatto è successo in un paese in provincia di Oristano.

I presunti autori della bravata (un ragazzo di 19 anni e due minorenni di 17 e 15 anni) che avevano intimato il silenzio alla vittima, sono stati identificati dai Carabinieri e denunciati per lesioni pluriaggravate.

Lascia un commento