Profugo senegalese rapina la borsetta una ragazza in una discoteca a Vicenza

L’africano era ospitato da circa un anno a Vicenza, e in attesa della risposta alla richiesta di asilo, è stato arrestato dai Carabinieri per aver rapinato della borsetta una ragazza in una discoteca a Vicenza.

Il senegalese era sbarcato un anno fa in Sicilia. Rincorso da un “buttafuori”, l’immigrato ha restituito la borsa, tenendo però un cellulare; raggiunto nuovamente dalla giovane che voleva farsi ridare il telefono, l’uomo l’ha colpita con un pugno al volto.

Lascia un commento