Bolzano, accolti progetti innovativi per sport da prestazione

La realizzazione di centri di competenza a sostegno delle prestazioni nelle discipline del tennis tavolo e del badminton, nonché sostegno alla crescita di atleti nello Short Track sono stati accolti dalla Consulta provinciale dello sport. Approvati sostegni per associazioni sportive e manifestazioni sportive

La realizzazione di un centro di competenza per il tennis tavolo ha incontrato il parere positivo della Consulta provinciale dello sport, che nella sua ultima seduta ha espresso parere positivo anche in merito ai finanziamenti per la creazione della “Südtirol Badminton School”. Gli atleti altoatesini di punta in queste specialità, come fa presente l’assessora provinciale allo sport Martha Stocker, potranno così contare su centri dove ottenere supporto professionale al loro talento che in tal modo potrà essere sviluppato e potenziato.

Il terzo progetto approvato si riferisce al sostegno della disciplina sportiva dello Short Track. Come spiega il direttore dell’Ufficio sport, Armin Hölzl, il pattinaggio di velocità dal 1992 è riconosciuto quale disciplina olimpica. A fronte della presenza di vari stadi del ghiaccio sul territorio provinciale vi è la concreta possibilità di sostenere lo Short Track e di addestrare atleti locali in questa disciplina.

La Consulta provinciale dello sport ha anche assegnato svariati sovvenzioni/contributi per sostenere l’attività delle associazioni sportive e finanziamenti per manifestazioni sportive. A tal fine, come ha sottolineato Hölzl, è riuscito all’assessora Stocker di mettere a disposizione un budget più cospicuo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, accolti progetti innovativi per sport da prestazione Bolzano, accolti progetti innovativi per sport da prestazione ultima modifica: 2015-05-06T12:22:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento