Vibo Valentia, ottantenne tenta di uccidere la sorella poi si toglie la vita

Il pensionato ha accoltellato la sorella e poi si è lanciato dal balcone al secondo piano dell’appartamento dove i due vivevano, morendo sul colpo.

La donna, soccorsa e condotta in ospedale, ha riportato ferite da arma da taglio ma non sarebbe in pericolo di vita. L’uomo soffriva di problemi di natura depressiva.

Lascia un commento