Incidente mortale in montagna per un giovane residente a Santa Caterina Valfurva

La vittima è uno sci-alpinista morto dopo essere precipitato in un crepaccio sulle pendici del San Matteo a quota 3200 metri, nel territorio di Valfurva, in provincia di Sondrio.

Si tratta di un giovane residente a Santa Caterina Valfurva, appassionato di montagna. Dopo ore di tentativi, i soccorritori sono riusciti a raggiungere il ragazzo, trovandolo senza vita.

Lascia un commento