Genova, due secondini aggrediti a calci e pugni in carcere

Gli agenti della polizia penitenziaria sono stati aggrediti a calci e pugni nel reparto psichiatrico dell’ospedale San Martino di Genova da un detenuto del carcere di Marassi.

A darne notizia è il Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria, che sottolinea come l’amministrazione “non faccia distinzione tra i normali detenuti e quelli con problemi psichiatrici con grave rischio per il personale operante”.

I due secondini, secondo quanto denuncia il Sappe, nonostante fossero stati feriti nell’aggressione, “non hanno potuto farsi medicare in quanto non potevano lasciare solo il detenuto all’interno del reparto ospedaliera”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, due secondini aggrediti a calci e pugni in carcere Genova, due secondini aggrediti a calci e pugni in carcere ultima modifica: 2015-05-02T07:31:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento