Vicenza, dodicenne picchia il fratello, la sorella, la nonna e la mamma

Il bambino non si è arreso neanche di fronte al padre che però alla fine è riuscito a bloccarlo. All’origine dell’aggressione ci sarebbe la sparizione del telecomando di un videogioco.

Tutti hanno dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso, e sono stati giudicati guaribili con una prognosi tra i 5 ed i 10 giorni, tranne la mamma alla quale è stata diagnosticata una frattura e ne avrà per un mese.

Il comportamento violento del dodicenne sarebbe da attribuire ad una dipendenza dai videogiochi iniziata due anni fa dopo che per una rovinosa caduta dalla bici era stato costretto a letto per lungo tempo. I genitori hanno fatto di tutto per correggerlo, limitandone l’accesso ai videogiochi e portandolo anche da uno psicologo, ma, visto cosa è accaduto, senza ottenere i risultati sperati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, dodicenne picchia il fratello, la sorella, la nonna e la mamma Vicenza, dodicenne picchia il fratello, la sorella, la nonna e la mamma ultima modifica: 2015-04-30T11:11:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento